Un omaggio in Polymer Clay a GREGORY HALILI e alle sue conchiglie scolpite!

E come si fa a resistere a una cosa così meravigliosa come queste conchiglie scolpite? Teschi intagliati in madreperla che creano un gioco di luci e ombre, e poi dipinti, per mettere in evidenza venature anatomiche, parti ossee e orbite.

Un effetto meravoglioso che ho voluto provare a riprodurre (in realtà non benissimo, ma posso ritenermi soddisfatta) in Polymer Clay.

Questo è GREGORY HALILI Artista Nato e cresciuto nelle Filippine, dove è rimasto influenzato dalla vegetazione e la fauna selvatica. La sua ultima serie di lavori prevede una fusione della forma umana con il mondo naturale, in questo contesto vanno visti questi incredibili teschi ricavati in madreperla.

Halili scolpisce e dipinge ad olio su queste bellissime conchiglie provenienti dalle Filippine.

I pezzi saranno presto esposti al Silverlens Gallerie a Manila e Nancy Hoffman Gallery di New York, ma per ora si può vedere molto di più sulla sua Pagina Facebook !

GREGORY HALILI FACEBOOK PAGE

ImmagineImmagineImmagine

…E infine ecco il mio piccolo “hommage” a Gregory, realizzato in Polymer Clay (ok, ho messo un buchetto per fare un ciondolo per me) … 🙂

ImmagineImmagine

Info and pictures from www.thisiscolossal.com

Annunci