W GLI SPOSI !

Ebbene, in attesa che arrivino le foto fighissime, quelle dei fotgrafi, a cose fatte e matrimonio avvenuto mi vanto dei “miei” due sposi, un po’ particolari ma belli belli, almeno a sentire chi li ha visti dal vivo!

ImmagineImmagine

Immagine

Immagine

Ora, diciamolo, in bianco verginelleo forse non si sposa più nessuno o quasi, si ha voglia di colore, di trasgressione (non troppa) o comunque dell’originalità. Non so come stia andando il mercato degli abiti da sposa canonici, sicuramente bene, tuttavia c’è tutto un sottobosco di fanciulle che ha voglia di avere qualcosa di “suo”, magari non visto in giro, o con caratteristiche personalizzate, vuoi un colore, un accessorio, una “storia” dietro…insomma, se è vero che ci si sposa una volta sola (forse) è anche vero che per un bell’abito lungo c’è sempre una buona motivazione dietro!

Gli sposi in questione fanno orgogliosamente parte della categoria MORBIDI & BURROSI, quando si è (come noi, vale anche per la sottoscritta) consapevoli delle proprie rotondità non vuole dire che si è autorizzati a rendersi ridicoli MA, nello stesso tempo, nemmeno ci si deve mortificare infilandosi in cose tristi e scontate

Immagine

Immagine

I suddetti sposi hanno fatto le scelte giuste, linee scivolate e comode, che non costringono la figura, e un minimo di autoironia giocosa a celebrare la solennità del giorno con allegra partecipazione. Colori eleganti ma non scontati, e un minimo di accessorio giusto per coordinare entrambi (in questo caso una spilla con i tessuti di lei che però deve indossare lui).

Nota generale, siamo in un contesto storico-fantasy ovviamente, può non piacere ma sicuramente non è banale!

TIPS DI OGGI: MAI, mai pensare che la silhouette burrosa non possa essere elegante. Basta fare le scelte giuste.

Immagine

Immagine

Immagine

Ringrazio Michela e Alessandro per avermi dato la possibilità di progettare e confezionare i loro abiti di nozze. 🙂

Immagine

Annunci